Con delibera n 03 del 2019 il Consiglio dell’Unione ha approvato l’aggiornamento del Piano di Protezione Civile
Il Piano è stato redatto dal Tavolo Tecnico secondo gli “Indirizzi per la predisposizione dei piani comunali di protezione civile” elaborato dall’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile in collaborazione con ANCI Emilia-Romagna e recepisce gli aggiornamenti introdotti col D.lgs. 1/2018 “Codice della Protezione Civile”.

Si tratta di un Piano completamente INFORMATIZZATO che, mediante una piattaforma Web, consente agli operatori e ai cittadini di avere a disposizione tutte le informazioni necessarie per far fronte alle emergenze.

Il Piano è diviso in 4 parti:

1 -Inquadramento generale e scenari di intervento

Vengono analizzati tutti i possibili scenari di rischio e le modalità con cui si manifestano gli eventi, comprende anche una nutrita componente cartografica di mappatura dei principali rischi: Idrogeologico, Incendi boschivi, Sismico, Idraulico e chimico industriale

2 -Organizzazione della struttura comunale di Protezione Civile

Vengono individuate le componenti organizzative della struttura comunale di protezione civile, messe in campo per far fronte alle emergenze. Per ogni comune viene individuata una Struttura C.O.M. composta dalle 11 funzioni specifiche atte a supportare il Sindaco nelle operazioni di emergenza

3 – Piano Interno (Chi, Cosa, Quando)

Per ogni tipologia di evento è previsto un modello di intervento e sono individuate le specifiche funzioni che intervengono assieme al Sindaco a fronteggiare l’emergenza

4 – Informazione alla popolazione

L’informazione alla popolazione gestire correttamente le fasi dell’emergenza; è determinante anche in tempo di pace creare una cultura della sicurezza e sviluppare nella popolazione capacità di RESILIENZA.

Il piano è consultabile tramite l’accesso al Portale Cartografico WebSIT o tramite l’accesso ai documenti approvati (PDF)
ACCEDI AL PORTALE CARTOGRAFICO
ACCESSO RISERVATO AGLI OPERATORI
ACCEDI AI DOCUMENTI